Oggi inizia il Giro Rosa 2016, che scatterà con il prologo serale di Gaiarine. In attesa di cominciare, l'organizzazione annuncia una start list di primissimo livello pronta a lottare per il titolo nella corsa a tappe più prestigiosa al mondo sulle strade italiane dall'1 al 10 luglio. La Boels Dolmans schiererà al via una super squadra che include la campionessa del mondo in carica Lizzie Armitstead e la leader attuale del Women's World Tour Megan Guarnier. La Rabo-Liv porta con se la vincitrice uscente Anna Van der Breggen, la campionessa mondiale di ciclocross Thalita De Jong e la ex Maglia Bianca e campionessa europea in carica Katarzyna Niewiadoma. Ulteriori "corazzate" al via sono quelle portate dalla Canyon - SRAM della tre volte campionessa d'Italia Elena Cecchini e della connazionale Barbara Guarischi (prima nella tappa di Lubiana-BTC City un anno fa) e della ex campionessa del mondo a crono Lisa Brennauer, infine della Wiggle High5 capitanata da Elisa Longo Borghini, Giorgia Bronzini e Mara Abbott, seconda un anno fa. Da segnalare il ritorno alle corse della scalatrice inglese Emma Pooley e della tre volte vincitrice del Giro Nicole Brändli, schierate rispettivamente da Lotto Soudal Ladies e dal Team Servetto Footon - Alurecycling. La ciclista svizzera sarà a caccia dei punti fondamentali per partecipare ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro il prossimo agosto. Torna al Giro con la Hitec Products dopo l'assenza dello scorso anno anche Tatiana Guderzo: l'iridata di Mendrisio 2009 è anche l'ultima italiana ad essere salita sul podio della classifica generale, nel 2013 dietro a Mara Abbott.

Giovedì 30 giugno alle ore 21 in Piazza Marconi a San Fior (TV) avverrà la presentazione ufficiale delle squadre che, dalla sera successiva, saranno al via della corsa con il cronoprologo individuale di Gaiarine.